Bardolino Monte Del Frà 2015

Bardolino_Monte_del_FraBere oggigiorno vini di qualità può avere un impatto significativo sulle proprie risorse economiche. Se poi siete di quelli che senza bottiglia in tavola, ma una bottiglia decorosa, proprio non ci sanno stare, allora la nota spese delle libagioni quotidiane potrebbe rivelarsi ancor meno trascurabile. Accade perciò di ringraziare la sorte quando ci si imbatte in esemplari come quello che ci proponiamo di assaggiare: per meno di 5€, infatti (3,90€ in cantina per la precisione), è possibile assicurarsi questa bottiglia che l’azienda Monte del Frà produce a soli 15 km da Verona, a Custoza nella fattispecie. Si tratta di un Bardolino ottenuto un po’ fuori mano rispetto alla zona classica, i cui vigneti trovano ubicazione in quel di Sommacampagna, sopra una collina di origine morenica caratterizzata da terreno calcareo e argilloso. La raccolta delle diverse uve avviene in periodi separati (la Corvina essendo un pelo più tardiva), e la fermentazione viene avviata in tini d’acciaio dopo una breve macerazione a freddo.

Ci è sembrato così:

Aspetto – Rubino con riflessi porpora.
Olfatto – Toni beverini, floreali, di violetta, con frutto sbarazzino quasi da Lambrusco sullo sfondo; le tipiche sensazioni da erbe di lago, pungenti e melmose a un tempo, appaiono dopo una breve pausa nel calice e vi restano a lungo, miscelandosi alle precedenti con la tendenza a prevaricarle; nel complesso assai fresco.
Gusto & Struttura – Attacco dolce e molto succoso, quasi mosso, con prevalenza di sensazioni fini di frutti di bosco e una certa florealità di controcampo; la boccata non è certo consistente e tende a scivolare via senza presa tannica, tuttavia non lascia delusi, concendendo parecchio in termini di golosa freschezza; finale adeguato, aromatico, non eccessivamente lungo.
Gradimento (73,5/100) – Tonico e reattivo come un bianco colorato, beverino, dai profumi non banali e dalla boccata liscia ma succosa; fa il suo dovere senza nulla pretendere, senza esagerare, e per questo appaga senza strafare, specialmente se si getta uno sguardo al prezzo…

Uvaggio: Corvina 65%, Rondinella 30%, Sangiovese 5%

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Vino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...