Valle d’Aosta Donnas Caves Cooperatives de Donnas 2010

donnas-caves-cooperatives-de-donnasEntro il perimetro dei comuni di Donnas, Pont-Saint-Martin, Perloz e Bard, l’uva Nebbiolo detta “Picotendro” viene coltivata lungo coste rocciose impervie ma di grande impatto scenografico. Il prodotto che se ne ricava grazie al lavoro delle Caves è un vino che viene commercializzato dopo un invecchiamento di 12 mesi in botti grandi da 25hl. A regolamentare l’intero processo produttivo è un disciplinare del 1971 che vanta la maggiore anzianità della regione. Reperirne bottiglie non è difficile, la grande distribuzione essendone solitamente abbastanza fornita, e il prezzo di vendita è tale da incoraggiare all’acquisto chiunque ami assaggiare decenti nebbioli d’alta quota.

Ci è sembrato così:

Aspetto – Rubino scarico tendente al mattone.
Olfatto – Frutto elegante e marascato, intenso, confortato da note floreali abbastanbza franche, di rosa in particolare. Leggera speziatura.
Gusto & Struttura – In bocca permangono le sensazioni riscontrate all’olfatto, con rimandi floreali tuttavia più sfumati, e un palato grintoso ed espansivo, dalla bella spinta acida e dalla presa tannica non ancora del tutto  smussata ma assai piacevole. Il finale, lungo e fruttato, non concede dubbi circa la qualità del “materiale” retrostante.
Gradimento (84/100) – A dominare il proscenio è la tendenza dura impostata dal buon nerbo acido e da una certa ruvidità tannica, cui nondimeno fa da contraltare una dolce eleganza di frutto che contribuisce ad accennare la tipica sensazione di “succo d’arancia”, da noi sempre più spesso rinvenuta nei nebbioli nordpiemontesi. La bevuta risulta strepitosamente piacevole, gustosa e bilanciata, di quelle che fanno acclamare all’esemplare di razza indiscussa.

Uvaggio:

Nebbiolo Picotendro (90%), Freisa e Neyret (10%)

Link correlati:

Breve soggiorno in Val d’Aosta

Annunci

4 commenti

Archiviato in Vino

4 risposte a “Valle d’Aosta Donnas Caves Cooperatives de Donnas 2010

  1. Pingback: Valle d’Aosta Fumin Feudo di San Maurizio 2012 | Luoghi & Sapori

  2. Pingback: Valle d’Aosta Torrette Superiore Elio Ottin 2012 | Luoghi & Sapori

  3. Pingback: Valle d’Aosta Pinot Nero Elio Ottin 2013 | Luoghi & Sapori

  4. Pingback: Valle d’Aosta Vuillermin Feudo di San Maurizio 2013 | Luoghi & Sapori

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...