Archivi categoria: +HIT

Post più poplari e/o rappresentativi

Chianti Classico Badia a Coltibuono 2013

chianti_badia_2013Dicevamo tempo fa che per bere dell’ottimo Chianti Classico non è necessario recarsi fin sulla collina del Gallo Nero, nei pressi di Firenze, ma che a soddisfare una tale esigenza potrebbe anche insperatamente provvedere l’insospettabile supermercato sotto casa. Sempre sugli stimabili scaffali “sdraiati” di Esselunga abbiamo infatti reperito Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in +HIT, Vino

Coste della Sesia Rosso “Cascina Cottignano” Carlo Colombera 2013

Coste_della_Sesia_Rosso_ColomberaSolitamente definita in modo poco riverente né gratificante denominazione di ricaduta, la dicitura Coste della Sesia incorpora la produzione enologica dell’area situata ad ovest del fiume Sesia non altrimenti inquadrabile all’interno delle “sorelle maggiori” Bramaterra, Gattinara o Lessona. Il Rosso prevede l’impiego di almeno il 50% di uva Nebbiolo, mentre per la quota rimanente il disciplinare Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in +HIT, Vino

Don Zoilo Sherry Pedro Ximénez 12 y.o. Williams & Humbert

sherry-pedro-ximenez-don-zoilo-12-anni-william-humbertNei dintorni della città andalusa di Jerez si produce un vino liquoroso, una sorta di Marsala, conosciuto col nome di Sherry. Non siamo esterofili, e siamo consapevoli del fatto che la reputazione del prodotto spagnolo sia in larga parte attribuibile alla preferenza da sempre accordatagli dai consumatori inglesi (e si sa, la cultura occidentale risente marcatamente del carisma anglosassone) Continua a leggere

1 Commento

Archiviato in +HIT, Spiriti, Vino

Valle d’Aosta Pinot Nero Elio Ottin 2013

pinot-nero-ottin_2013Sarà forse per via del clima rigido di questi giorni, le nostre degustazioni stanno ultimamente attingendo in modo massiccio dalle scorte di rossi valdostani. Scrigno di vitigni autoctoni e non solo, l’estrema regione montuosa nordoccidentale della Penisola offre un panorama enologico che definire interessante non renderebbe appieno giustizia. Si tratta piuttosto di un microcosmo da esplorare, al quale dedicarsi Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in +HIT, Vino

Haut-Médoc Chateau Sociando-Mallet 2001: approccio alla tassonomia bordolese.

Haut-Medoc-chateau-sociando-mallet-2001Districarsi nel labirintico mondo dei vini francesi (di quelli bordolesi, in particolare), delle loro classificazioni e “appellazioni” di sorta, può richiedere un cospicuo sforzo da profondersi in studio e preparazione preventivi. La principale distinzione qualitativa è quella operata attraverso la suddivisione in cru dei vari chateau, in base al terroir di appartenenza: tecnicismi che sembrano lasciare ancor meno spazio al piacere Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in +HIT, Vino

Valle d’Aosta Fumin Feudo di San Maurizio 2012

feudo-di-san-maurizio-fumin-valle-d-aostaCordiale ed essenziale, Michel Vallet lo abbiamo conosciuto di persona l’anno scorso. I suoi vigneti audacemente terrazzati, che con orgoglio ci mostrò raccontandoci del duro lavoro svolto, a partire dal 1998, per sottrarre terreno coltivabile alla montagna e contribuire al rifiorire del patrimonio ampelografico locale, si trovano a Sarre, uno dei comuni più soleggiati della Valle. Continua a leggere

3 commenti

Archiviato in +HIT, Vino

La Terra Trema 2015: aria di festa (contadina) a Milano

laterratrema_logoInteressante consuetudine di inizio dicembre, anche quest’anno La Terra Trema ha avuto luogo presso lo spazio pubblico autogestito “Leoncavallo” di Milano. Si tratta di una tre giorni di assaggi che si prefigura Continua a leggere

4 commenti

Archiviato in +HIT, Olio, Sapori, Vino